Barcellona P.G. Comitato a tutela dei lavoratori del settore rifiuti

0
37

Un comitato di protesta permanente per tutelare i lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti trasferiti da Barcellona Pozzo di Gotto in altri comuni che rischiano di non venire riassunti nell’affidamento della gestione diretta da parte degli stessi enti in cui avevano prestato servizio. A guidarlo, il Vicepresidente della Provincia Regionale di Messina, Carmelo Torre. Stamattina, i lavoratori hanno protestato sugli scalini di Palazzo Longano, chiedendo la loro riassunzione. “Non vogliamo assolutamente farci promotori di guerre tra poveri” – ha affermato Torre- “Chiediamo che sia garantito per tutti i lavoratori il posto di lavoro attraverso una graduatoria per anzianità di servizio. Se non si potranno assumere tutti i lavoratori, che si faccia ricorso ad un patto di solidarietà che, in attesa dei pensionamenti, possa garantire un contratto minimo per tutti”. Successivamente, una delegazione di lavoratori ha incontrato il Sindaco Maria Teresa Collica, diversi Assessori della Giunta ed il Presidente del Consiglio, Angelo Paride Pino. Il Sindaco Collica ha spiegato le linee guida tracciate durante un incontro con il Prefetto Stefano Trotta, alla presenza dell’Assessore Regionale all’Energia Nicolò Marino: “In quell’incontro si sono tracciate le linee guida per conservare i posti di lavoro” – ha affermato il Sindaco Maria Teresa Collica- “I sindaci avrebbero dovuto assumere il personale operante nei singoli comuni, indipendentemente dalla provenienza ovviamente. Occorre vigilare bene perché ciò accada. Tra qualche giorno avremo un quadro più completo e potremo capire chi ha rispettato questa indicazione e chi no”.