Arresti e denunce nel messinese durante i controlli notturni dei Carabinieri

0
23

Arresti e denunce nel fine settimana in provincia nel corso dei controlli effettuati dai carabinieri. A Furnari i militari hanno arrestato in flagranza di reato un 36enne, poiché resosi responsabile di evasione.Si tratta di Romano Cappellano, pregiudicato, e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. In particolare, i Carabinieri, nel corso del controllo presso l’abitazione dell’uomo hanno sorpreso quest’ultimo all’esterno della stessa

Sempre ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Tremestieri, in ottemperanza ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Messina, hanno arrestato un 34enne messinese. A finire in manette, Beniamino Cirillo il quale dovrà scontare una pena residua di un anno di reclusione, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato, commesso a Messina nell’ agosto 2012.

A Santa Marina Salina, invece, i Carabinieri hanno segnato alla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto cinque persone, rispettivamente due in qualità di proprietari e committenti e tre in qualità di esecutori dei lavori, che a Santa Marina Salina, avevano realizzato opere edili, in totale assenza dei titoli autorizzativi degli enti preposti.

Sempre per abuso edilizio un’ulteriore denuncia a Leni.  Questa volta si tratta di una persona di 49 anni. Dagli accertamenti eseguiti dai militari dell’Arma è infatti emerso che il prevenuto aveva realizzato un fabbricato in muratura adibito a magazzino-deposito, in assenza della prescritta concessione edilizia in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico e sismico.

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, invece, hanno denunciato, un 32enne del luogo, per guida senza patente. In particolare, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello, impegnata in un posto di controllo della circolazione stradale nella via Terreforti, ha intimato l’ALT all’uomo che era in transito a bordo del proprio ciclomotore. Nella circostanza, all’esito degli accertamenti sui documenti, è emerso che il 32enne era sprovvisto di sprovvisto della patente.

Ieri notte, a Capri Leone, infine è stato denunciato un giovane di 26enne, per guida in stato di ebbrezza alcolica. Al termine degli accertamenti, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro il veicolo condotto dal prevenuto, ed hanno ritirato la patente di guida.

Morosito