Celebrato a Messina il 199° annuale della fondazione dei Carabinieri

0
127

A Messina, presso la Caserma “A. Bonsignore” sede dei Comandi Interregionale “Culqualber” e Provinciale, si è celebrato il 199° Annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Il Comandante Interregionale, Generale di Corpo d’Armata Ugo Zottin, ha commemorato la ricorrenza nel corso di una sobria cerimonia alla presenza di militari dell’Arma territoriale e speciale, dei commilitoni in congedo della locale Associazione Nazionale Carabinieri con Labaro, dei delegati della Rappresentanza militare e del personale civile del Ministero della Difesa.

Alla ricorrenza hanno preso parte anche i familiari dei Carabinieri “Vittime del Dovere” ed i giovani assistiti dall’O.N.A.O.M.A.C. (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri).

Prima della lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, sono stati resi gli onori ai Caduti, con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento sito nel giardino.

A seguire, ha preso la parola il Generale di Corpo d’Armata Ugo Zottin che ha tracciato, tra l’altro, il bilancio dell’attività svolta da tutti i Reparti dell’Arma che operano in Sicilia ed in Calabria nell’ambito del Comando Interregionale Carabinieri “Culqualber”, in particolare delle Stazioni, ringraziando tutto il personale per il quotidiano servizio posto a favore dei cittadini e delle comunità.

Subito dopo, sono state consegnate le ricompense tra le quali una Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria”, una Medaglia di Bronzo al Valor Civile, una Medaglia d’Oro al Merito Civile “alla memoria”, Encomi del Comandante Interregionale e del Comandante della Legione Sicilia.

Dopo la lettura della “Preghiera del Carabiniere”, gli onori finali hanno concluso la cerimonia.