Milazzo, piccoli e grandi volontari per le spiagge pulite al Boschetto dell’Ancora

0
29
Morosito

Ancora una volta grande il  risultato con  Spiagge Pulite 2013 al boschetto dell’Ancora di Milazzo :con una semplice opera di rastrellamento manuale i piccoli e i grandi volontari hanno lasciato intatto l’ambiente naturale della spiaggia come suggerimento  per le Amministrazioni  e  i privati che  per una corretta operazione è sbagliato usare ruspe, pale meccaniche ed escavatori, idonei per i cantieri, ma mai negli ambienti naturali.

Erano presenti   gli scout di Milazzo 1 e 2, l’associazione Camminiamo in sintonia, l’associazione  Il promontorio e i rappresentanti della Dusty organizzati anche per la raccolta differenziata dei rifiuti provenienti dalla spiagge con l’allestimento di cassonetti ; per l’amministrazione era presente  l’ assessore all’ambiente Salvatore Gitto.

La catena umana  ha rappresentato la forza del metodo, formula vincente nell’operazione di pulizia del Boschetto dell’Ancora e della spiaggia ; un’operazione da specialisti per gli ambienti della natura con rastrello e sacchetto, per restituire la bellezza alla spiaggia del Tono.

Sono state sottratte alla spiaggia e al mare : tanta plastica, polistirolo, lattine, copertoni  e altro ancora, portato dalla marea e proveniente dai torrenti e dal mare aperto; tutto ciò  ci fa capire che  il problema dei  rifiuti non è affatto risolto e che può essere affrontato con consapevolezza e senso civico e di  appartenenza al territorio.

Nell ‘esperienza milazzese, il Boschetto dell’Ancora , la cui realizzazione risale a  21 anni fa,   rappresenta un esempio da imitare nella strategia della conservazione costiera ed è stata la grande sorpresa per i partecipanti che hanno trovato una lussureggiante vegetazione mediterranea  fatta di tamerici, ginestre, euforbie, gigli marini, papaveri gialli delle sabbie e ginestrini delle scogliere, e persino il raro cardo pallottola,  che hanno caratterizzato i nostri litorali prima del degrado, esempio da tenere presente per il vero risanamento del litorale di ponente.