Precari, proroga fino a dicembre

0
19
Manifestazione di precari davanti all'Ars

“Abbiamo preteso la proroga di precari degli enti locali nel decreto sulla cassaintegrazione approvato dal Cdm. Per ottenere questo risultato ne ho parlato con quasi tutti i ministri e i sottosegretari e di tutte le aree politiche. Abbiamo avuto un buon consenso, la Sicilia viene guardata in modo diverso, non più come la regione col piattino in mano. Roma ha capito che non bordiamo soldi aggiuntivi perché facciamo tutto con i nostri fondi”. Così il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, conversando con i cronisti sull’approvazione del decreto che proroga fino al 31 dicembre il rapporto di lavoro dei precari siciliani, che altrimenti sarebbe scaduto a luglio.
Il governatore ha inoltre ringraziato il governo nazionale e il premier Enrico Letta. La misura, che riguarda circa 20 mila lavoratori, “consente – dice Crocetta – di cominciare ad avviare un confronto con il governo e le organizzazioni sindacali, per individuare soluzioni definitive per il problema del precariato che si trascina da oltre 25 anni”. La prossima settimana Crocetta incontrerà a Roma il ministro Graziano Delrio per cominciare a individuare percorsi che portino alla soluzione definitiva del problema”.

Morosito