Alluvione 2011, fondi per 79 aziende

0
319

Cinque milioni di euro per 79 aziende ubicate nei territori dei Comuni interessati dall’alluvione del 22 novembre 2011. L’Irfis Finsicilia Spa ha deliberato l’erogazione dei finanziamenti a tasso agevolato dello 0,66% che dovranno essere restituiti, nell’arco di cinque anni, in dieci rate semestrali, con in più un sesto anno di pre ammortamento. L’erogazione dei contributi da parte dell’Istituto della Regione delegato per l’iter burocratico relativo alle richieste da parte delle aziende è tuttavia inferiore se rapportata alle richieste avanzate dagli imprenditori. L’Assessorato Regionale alle Attività Produttive aveva infatti ricevuto richieste da ben 400 aziende, ancora in attesa che le loro domande possano essere esaminate.  Pare infatti che l’istruttoria relativa alle delibere di finanziamento proceda a rilento. Nell’ultima riunione, infatti, sarebbero state soltanto quattro le imprese che si sono viste accordare il finanziamento agevolato, andando ad aggiungersi alle 75 che già avevano avuto certezza di poterne beneficiare. Tra le imprese beneficiarie dell’erogazione di finanziamento al tasso agevolato dello 0,66%, figurano aziende di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo, Torregrotta, Rometta, Gualtieri Sicaminò, Santa Lucia del Mela, Pace del Mela, Venetico, Terme Vigliatore, Monforte San Giorgio, Villafranca Tirrena, San Pier Niceto, San Filippo del Mela, Roccavaldina, Castroreale e Spadafora.