La rivolta di Antonio Presti

0
15

Il fondatore di Fiumara d’Arte dice no ai contributi regionali dopo i tagli contenuti nella finanziaria. “La Cultura non si mercateggia. La politica rispetti la cultura e piuttosto tagli le clientele”.

Morosito