Omicidio a Cesarò, si indaga sulla vita privata della vittima

0
12

Si torna a sparare sui Nebrodi anche se questa volta gli investigatori non hanno come pista privilegiata il delitto di mafia.A cadere sotto due colpi di pistola calibro 7,65 Epifanio Zappalà, 45 anni, celibe, incensurato, guardia venatoria di Misterbianco, in provincia di Catania. Il delitto, però è avvenuto in contrada Casazza, una zona impervia del comune di Cesarò.

Morosito