Operazione Fake, i dettagli

0
14

Nuovi residenti solo sulla carta ma che possono esprimere il proprio voto in cambio di favori. E poi compravendita di preferenze elettorali e possibilità di percepire piccole prebende partecipando a corsi di formazione “virtuali”. E’ lo spaccato che emerge dall’operazione “Fake” esplosa con tutto il suo fragore oggi a Patti.

Morosito