Upea, che figuraccia!

0
16

Il carnevale è finito ma l’Upea indossa la maschera peggiore nella trasferta di Frosinone della quale rimarranno un ricordo sconcertante e tanti record negativi. Cinque punti realizzati in un primo quarto da dimenticare, americani in gita, squadra incapace di abbozzare un minimo di pallacanestro.E dire che di fronte non c’era una corazzata del campionato ma una squadra mediocre incredula dal poter giocare sul velluto e di mantenere ancora in vita speranze per i play off. Quella vista, o meglio sopportata sabato, è stata la più brutta Orlandina della stagione che lascia davvero poco da commentare su una prestazione che non c’è mai stata.   Tanta sofferenza, qualche errore avversario sfruttato al meglio e Barcellona esce indenne dalla prima delle due gare sul neutro di Cefalù. Finale di 74 a 73 grazie a due liberi messi a segno a sei secondi dalla fine dopo un sanguinoso due su 4 degli avversari. Contro Verona non è…