Omicidio a Rocca, tutti i dettagli

0
13

Ieri sera una banale lite, una discussione tra coetanei, pare per una ragazza. Nessuno avrebbe mai sospettato che quel diverbio scattato davanti a decine di testimoni, in una sala da ballo durante una festa di carnevale e culminato con qualche spinta ed uno schiaffo, sarebbe culminato nel sangue questa mattina.Cinque coltellate costate la vita ad Andrea Bruno, meccanico di appena 20 anni, ucciso da un coetaneo, Sebastiano Oriti.